|  Home  |  FAQs  |  Staff  |  Contact  | 

 |   |   |  Iscriviti al feed RSS!  | 

 
   Hai un account? Effettua il LOGIN !   

Quick Links  Quick Links
Notizie di Milano
Articoli LaTuaMilano
Archivio LaTuaMilano

Pagine archiviate


Quick Links  Quick Links
Eventi & Tempo Libero
Moda a Milano
Bellezza
Wellness & Fitness
Home & Design
Tecnologia
Cibo & Golosità
Cucina
Film a Milano


Quick Links  Quick Links
Informazioni su Milano
Tour virtuali a 360°
Milano Time-lapse
WiMi - Rete WiFi gratuita
Piscine pubbliche
Musei
Indirizzi utili

Gallerie Fotografiche


Quick Links  Quick Links
Ricerca Notizie

 

Ricerca Avanzata

Quick Links  Quick Links
Borsa Milano

Grafico by MilanoFinanza.it
News Finanza 24H

Quick Links  Quick Links
WebCam Milano

Clicca per swap
WebCam a Milano
WebCam viabilità

Quick Links  Quick Links
Web Radio
 Ascolta radio in streaming

Quick Links  Quick Links
Area Riservata



Quick Links  Quick Links
Articolo completo
 Anteprima P/E2017 F**K woman: tra la Natura, l' Africa "punk" e gli Abissi per un look decisamente fashion.

Nella Women Summer Collection 2017, F**K presenta un viaggio che ha inizio negli scuri Abissi per risalire a galla nella Natura e finire nelle decise tonalità di un’ Africa alquanto Punk.

Le profondità degli abissi come ispirazione. Qui le innumerevoli sfumature dei blu, dei neri, del petrolio.. dove a dar luce sono iridescenze e luminosità, date sia dalle spalmature cangianti di tessuti che dai toni del rosa, del corallo, dell’iride che richiamano i corpi della fauna marina. Plissé che ricorda le increspature del mare, frange che simulano elementi acquatici, paillettes come squame di pesci. Mentre i filati lurex, nei surfili e nelle lavorazioni all’uncinetto made hand, ricordano le sfumature ottiche marine. Effetti cangianti anche nelle applicazioni di Swarovski e ricami.

Natura ed artificio. Dualismo fra il vero e il falso. F**K arriva all’embrione di questo dualismo, tagliando gli spazi del reale total white con toni artificiali quali il radiante e l’arancio fluo. Quest’ultimi rappresentati da elementi quali ponpon, ricami in sangallo e macchie nelle stampe. Lo stile assegna la realtà naturale ai paesaggi Japan dove ne primeggia la Sakura, inscritti in kimoni lucidi e l’artificialità di paesaggi geometrici. L’artificio dei tessuti lucidi si accosta alle fibre naturali del cotone, qui il made hand primeggia nelle lavorazioni all’uncinetto di bikini e corpini. Mentre la pelle ne ricorda gli animali. Gli effetti 3D sulle stampe dei tessuti ne caratterizzano invece l’avanguardia grafica.

E’ l’Africa nera. La forza è data dal vigore della natura e dal nero simbolo punk. Tonalità naturali e calde spesso accompagnate dal bianco e nero. Il tratto distintivo è la passamaneria di frange e nappe. Le paillettes sono in flock così come le macchie zebrate e leopardate nere su toni africani. Anche qui la sovrapposizione si presenta nelle stampe, micro e macro e se l’immancabile animalier è formato da patchwork a rilievo dal sapore pop, i must del brand F**K danno spazio invece a varianti di macchie colorate, alcune di loro riempite dai ricami di pietre incastonate, cuvette, canotiglie e corallini, in pasta o in cristallo fluo.

Le righe alla marinara in chiave africana su tessuti in dainetto, si abbinano alle stampe etniche, come anche le laserature su bikini sottraggono al tessuto elementi geometrici. I surfili fluo ancora oggi caratterizzano le origini di F**K.
Sito Ufficiale:
Click per ingrandire la foto Click per ingrandire la foto Click per ingrandire la foto


Inserita da Elena Tarantola  il 24/11/2016    Versione stampabile della notizia   Invia la notizia ad un amico   

Quick Links  Quick Links
Calendario Eventi

Luglio 2019
LuMaMeGiVeSaDo
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


Quick Links  Quick Links
Cittadinanza Attiva

Quick Links  Quick Links
Canali Social
Canale Twitter
Canale Video YouTube

Quick Links  Quick Links
Meteo

METEO MILANO




Quick Links  Quick Links
Vecchia Milano
La Vecchia Milano
Foto d'epoca
Dialetto Milanese
Proverbi Milanesi

 

MiniPortale Versione 1.0
Copyright 2005 - 2011 by Massimo Pezzali