|  Home  |  FAQs  |  Staff  |  Contact  | 

 |   |   |  Iscriviti al feed RSS!  | 

 
   Hai un account? Effettua il LOGIN !   

Quick Links  Quick Links
Notizie di Milano
Articoli LaTuaMilano
Archivio LaTuaMilano

Pagine archiviate


Quick Links  Quick Links
Eventi & Tempo Libero
Moda a Milano
Bellezza
Wellness & Fitness
Home & Design
Tecnologia
Cibo & Golositą
Cucina
Film a Milano


Quick Links  Quick Links
Informazioni su Milano
Tour virtuali a 360°
Milano Time-lapse
WiMi - Rete WiFi gratuita
Piscine pubbliche
Musei
Indirizzi utili

Gallerie Fotografiche


Quick Links  Quick Links
Ricerca Notizie

 

Ricerca Avanzata

Quick Links  Quick Links
Borsa Milano

Grafico by MilanoFinanza.it
News Finanza 24H

Quick Links  Quick Links
WebCam Milano

Clicca per swap
WebCam a Milano
WebCam viabilitą

Quick Links  Quick Links
Web Radio
 Ascolta radio in streaming

Quick Links  Quick Links
Area Riservata



Quick Links  Quick Links
Articolo completo
 Anteprima P/E 2017 STEFANEL: la bellezza della semplicitą.

Stefanel, attraverso la collezione P/E 2017, ripropone in chiave moderna e contemporanea quei valori che da più di 50 anni contraddistinguono l’anima del brand.

Semplicità, ricerca dei materiali, cura dei dettagli e delle finiture fanno da fil rouge ad una collezione forte e riconoscibile. Un’idea di stile fresca, elegante ed attuale ispirata ad una donna chic e cosmopolita, che trova nella semplicità il mezzo per esprimere la propria bellezza.

Per la maglieria, si parte dalla rivisitazione di capi iconici come gli jacquard colorati e geometrici ed il cashmere, che vengono reinterpretati con vestibilità nuove e moderne, per arrivare alle novità di stagione rappresentate dal cotone di lino, filato che dona ai capi un aspetto rustico ma allo stesso tempo molto elegante e il cotone crêpe, sviluppato in volumi morbidi con dettagli di volants e al lino unito con effetto gessato. Pizzo e crochet vengono anch’essi reinterpretati e riproposti con punti traforati e finezze molto sottili per dare ai capi un tocco fresco ed iper femminile.

La collezione é caratterizzata da un attento studio su volumi e proporzioni che si fanno ora morbidi ora asciutti per valorizzare le linee del corpo di ogni tipo di donna. Le fantasie geometriche vivacizzano il guardaroba . Le righe vengono proposte in chiave romantica con l’utilizzo di colori pastello, sia nella confezione che nella maglieria.

MUST HAVE: il car coat adesivato, è presentato per questa stagione in un’inedita versione con stampa floreale. Il plissé di maglia viene proposto in total look, diventando l’outfit perfetto per un’occasione speciale. Il pull e il cardigan in crochet, perché, nella loro semplicità, sono il passepartout ideale per ogni look primaverile.

Nella palette colori basi neutre fanno da sfondo a colori vivaci e luminosi che fanno risaltare punti maglia e lavorazioni. I tessuti sono come sempre caratterizzati da una grande ricerca e dall’alta qualità. Per i capispalla, la novità è rappresentata dal cotone spalmato in cui vengono proposti sia il trench che il parka. Il denim, viene presentato in versione leggera e declinato su abiti chemisier, camicie, gonne e pantaloni morbidi. Il cotone crêpe e il popeline, vengono utilizzati in modo trasversale. La seta habotai e il raso di viscosa, impreziosiscono tute, gonne e pantaloni, lo jacquard matelassé rende eleganti anche quei capi dalla vestibilità più sportiva.
Sito Ufficiale:
Click per ingrandire la foto Click per ingrandire la foto


Inserita da Elena Tarantola  il 30/10/2016    Versione stampabile della notizia   Invia la notizia ad un amico   

Quick Links  Quick Links
Calendario Eventi

Dicembre 2019
LuMaMeGiVeSaDo
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31


Quick Links  Quick Links
Cittadinanza Attiva

Quick Links  Quick Links
Canali Social
Canale Twitter
Canale Video YouTube

Quick Links  Quick Links
Meteo

METEO MILANO




Quick Links  Quick Links
Vecchia Milano
La Vecchia Milano
Foto d'epoca
Dialetto Milanese
Proverbi Milanesi

 

MiniPortale Versione 1.0
Copyright 2005 - 2011 by Massimo Pezzali