|  Home  |  FAQs  |  Staff  |  Contact  | 

 |   |   |  Iscriviti al feed RSS!  | 

 
   Hai un account? Effettua il LOGIN !   

Quick Links  Quick Links
Notizie di Milano
Articoli LaTuaMilano
Archivio LaTuaMilano

Pagine archiviate


Quick Links  Quick Links
Eventi & Tempo Libero
Moda a Milano
Bellezza
Wellness & Fitness
Home & Design
Tecnologia
Cibo & Golositą
Cucina
Film a Milano


Quick Links  Quick Links
Informazioni su Milano
Tour virtuali a 360°
Milano Time-lapse
WiMi - Rete WiFi gratuita
Piscine pubbliche
Musei
Indirizzi utili

Gallerie Fotografiche


Quick Links  Quick Links
Ricerca Notizie

 

Ricerca Avanzata

Quick Links  Quick Links
Borsa Milano

Grafico by MilanoFinanza.it
News Finanza 24H

Quick Links  Quick Links
WebCam Milano

Clicca per swap
WebCam a Milano
WebCam viabilitą

Quick Links  Quick Links
Web Radio
 Ascolta radio in streaming

Quick Links  Quick Links
Area Riservata



Quick Links  Quick Links
Articolo completo
 Ginepro Nero e Osmanthus by L'Erbolario: sono le nuove inebrianti novitą per lui e per lei.

Osmanthus fragrans, già il nome racchiude il pregio di questo fiorellino: un profumo intenso, una fragranza che sembra provenire dal nulla, incredibile e inaspettata, proprio perché sprigionata da un fiore piccolo.

Dall' Osmanto, ed in particolare dai fiori e dall'estratto delle foglie, L'Erbolario, ha creato una nuova, deliziosa e profumatissima linea per donna: Osmanthus.

Profumo, bagnoschiuma, crema profumata per il corpo, balsamo per le labbra, sapone profumato, un beauty set da viaggio unitamente a dei prodotti per la casa (sacchetti profumati multiuso,fragranza per ambienti,candela profumata) sono le novità dal sentore avvolgente e voluttuoso targate Osmanthus by L'Erbolario.

Le note di testa del profumo - disponibile da 50ml e 100ml - sono: Limone di Sicilia, Mandarino Giallo, Bergamotto, Pompelmo, Albicocca e Pepe Rosa; le note di cuore sono: Osmanto, Angelica, Gelsomino, Rosa Turca, Fiore d'Arancio e Gardenia; le note di base sono: Amyris, Vaniglia Bourbon, Benzoino e Patchouli.

Ginepro significa energia e protezione: foglie lunghe, appuntite, che graffiano l’aria tutt’intorno, profumandola con il loro aroma pungente e coraggioso. L’Erbolario ha voluto racchiudere queste sensazioni in una linea pensata per “proteggere” il benessere e la vitalità di ogni uomo formulando la linea Ginepro Nero, cosmetici dedicati all'uomo dinamico che desidera prendersi cura di sè.

Dalle bacche di Ginepro L'Erbolario ha ricavato un’acqua distillata e un estratto pregiatissimo che, combinati con gli estratti di Sesamo e Cumino nero, sono alla base della linea Ginepro Nero ed infondono vitalità prendendosi cura della pelle di ogni uomo, coccolandola con le sue virtu' benefiche.

La gamma "per lui" comprende: shampoo doccia, profumo, lozione deodorante, schiuma da barba e lozione dopobarba, sapone profumato, Set da viaggio. Non mancano a "completamento" la candela profumata, la fragranza per legni profumati, ed il  sacchetto profumato multiuso. Segnaliamo che alcuni prdotti sono proposti con uno speciale packaging in tessuto nero.

Le note di testa del profumo - disponibile da 50ml e 100ml - sono: Arancia amara, Elemi, Bergamotto e Pompelmo; le note di cuore sono Bacche di Ginepro, Pepe Rosa e Cedro; le note di base sono Patchouli, Vetiver, Benzoino e Muschio di Quercia.

Le linee Ginepro Nero e Osmanthus sono già disponibili -  Settembre 2016.
Sito Ufficiale:
Click per ingrandire la foto Click per ingrandire la foto


Inserita da Elena Tarantola  il 29/09/2016    Versione stampabile della notizia   Invia la notizia ad un amico   

Quick Links  Quick Links
Calendario Eventi

Aprile 2019
LuMaMeGiVeSaDo
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30


Quick Links  Quick Links
Cittadinanza Attiva

Quick Links  Quick Links
Canali Social
Canale Twitter
Canale Video YouTube

Quick Links  Quick Links
Meteo

METEO MILANO




Quick Links  Quick Links
Vecchia Milano
La Vecchia Milano
Foto d'epoca
Dialetto Milanese
Proverbi Milanesi

 

MiniPortale Versione 1.0
Copyright 2005 - 2011 by Massimo Pezzali