|  Home  |  FAQs  |  Staff  |  Contact  | 

 |   |   |  Iscriviti al feed RSS!  | 

 
   Hai un account? Effettua il LOGIN !   

Quick Links  Quick Links
Notizie di Milano
Articoli LaTuaMilano
Archivio LaTuaMilano

Pagine archiviate


Quick Links  Quick Links
Eventi & Tempo Libero
Moda a Milano
Bellezza
Wellness & Fitness
Home & Design
Tecnologia
Cibo & Golosità
Cucina
Film a Milano


Quick Links  Quick Links
Informazioni su Milano
Tour virtuali a 360°
Milano Time-lapse
WiMi - Rete WiFi gratuita
Piscine pubbliche
Musei
Indirizzi utili

Gallerie Fotografiche


Quick Links  Quick Links
Ricerca Notizie

 

Ricerca Avanzata

Quick Links  Quick Links
Borsa Milano

Grafico by MilanoFinanza.it
News Finanza 24H

Quick Links  Quick Links
WebCam Milano

Clicca per swap
WebCam a Milano
WebCam viabilità

Quick Links  Quick Links
Web Radio
 Ascolta radio in streaming

Quick Links  Quick Links
Area Riservata



Quick Links  Quick Links
Articolo completo
 Si ride a crepapelle al Teatro Martinitt: in scena "Il rompiballe" fino al 27 novembre 2016.

Un killer (Claudio Batta) è appostato in un hotel per svolgere un incarico, ma la sua concentrazione viene disturbata da François Pignon (Max Pisu), rappresentante in crisi depressiva con tendenze suicide per essere stato piantato dalla moglie, e maldestro nato.

Tratta da una pièce di Francis Veber, "Il rompiballe"  - in scena al Teatro Martinitt fino al 27 novembre 2016 - è una commedia degli equivoci divertente e frizzante, diretta da Marco Rampoldi. Basata su una sceneggiatura ritmata e sulla vivace alchimia tra i due protagonisti, non perde mai di interesse, mantenendo anche un gusto poliziesco che conferisce una nota più movimentata all'insieme. 

Avendo assistito alla commedia, possiamo affermare che Max Pisu e Claudio Batta costituiscono una coppia davvero spassosa. Max Pisu (Pignon) riesce ad essere simpaticamente logorroico, invadente, frenetico, imbranato, timoroso, insomma un vero e proprio rompiballe. Claudio Batta (Ralph) appare serio, tenebroso e contenuto nelle emozioni. Nell’eccesso dei due personaggi si racchiude l’anima comica dello spettacolo, tra suicidi-omicidi rocamboleschi.

Arricchisce la pièce un "via vai" di divertenti personaggi: la moglie che tradisce il marito, il dottore amante in preda all' amnesia, l'invadente responasabile dell’hotel ed il poliziotto amante della fotografia.

Tante sono le gag costruite sui doppi sensi e sui fraintendimenti che scatenano l'ilarità degli spettatori, tra porte che si aprono e chiudono.

La scenografia ricostruisce simmetricamente due stanze d’albergo contigue, permettendo di osservare contemporaneamente le azioni di entrambi i protagonisti. In sottofondo i brusii della folla, ed i rumori di sirene delle volanti della polizia fanno immaginare caos nelle strade.

Il nostro parere: assolutamente da non perdere, per uno spassoso divertimento.

Info e prenotazioni: Teatro Cinema Martinitt via R. Pitteri, 58 Milano tel. 02.36580010  info@teatromartinitt.it
Sito Ufficiale:
Click per ingrandire la foto


Inserita da Elena Tarantola  il 13/11/2016    Versione stampabile della notizia   Invia la notizia ad un amico   

Quick Links  Quick Links
Calendario Eventi

Giugno 2019
LuMaMeGiVeSaDo
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30


Quick Links  Quick Links
Cittadinanza Attiva

Quick Links  Quick Links
Canali Social
Canale Twitter
Canale Video YouTube

Quick Links  Quick Links
Meteo

METEO MILANO




Quick Links  Quick Links
Vecchia Milano
La Vecchia Milano
Foto d'epoca
Dialetto Milanese
Proverbi Milanesi

 

MiniPortale Versione 1.0
Copyright 2005 - 2011 by Massimo Pezzali