Milano pronta a correre la dodicesima edizione della Deejay Ten insieme a QUIXA.

Data notizia: 16/09/2016

Grande attesa per la dodicesima edizione milanese della Deejay Ten, corsa non competitiva  (10k oppure 5k) ideata da Linus, prevista per domenica 9 ottobre 2016 con partenza alle ore 10 da piazza Duomo.



Partita come una "corsa tra amici" la Deejay Ten negli anni è cresciuta, fino a diventare una delle 10km piu' corse a livello nazionale; a partecipare non sono solo i piu' allenati runner ma, grazie alla Deejay Five, anche amici, famiglie e bambini potranno sentirsi atleti per un giorno vivendo una giornata particolare all'insegna di sport e divertimento.  Nella scorsa edizione sono stati più di 25mila i partecipanti.



Alla conferenza stampa tenutasi presso Nike di piazza Gae Aulenti e, come da "tradizione", presentata da Linus è intervenuta anche Roberta Guaineri - assessora al Turismo, Sport e Tempo Libero di Milano - anche lei appassionata runner ed invitata a partecipare alla Deejay Ten.



“Una corsa – competitiva o meno – è sempre un’occasione positiva di incontro, condivisione e pratica dello sport. Alcune corse, tuttavia, vanno oltre diventando vere e proprie feste, che fanno di questo sport un bellissimo alibi per divertirsi. La Deejay Ten è una di queste - continua Roberta Guaineri - un esempio di evento sportivo che negli anni ha saputo espandere la propria portata, diventando  un appuntamento a tutto tondo, da non mancare anche per chi magari di solito non partecipa a questo genere di iniziative".



Da venerdi' 7 ottobre, in Piazza del Cannone, verrà allestito il Deejay Village dove gli iscritti alla gara potranno ritirare il pettorale. Per tutti, numerose le sorprese preparate dagli sponsor.



Quixa è per il quarto anno consecutivo main sponsor della Deejay Ten e sarà presente con il proprio stand al Deejay Village con il prodotto QuixaBox.



Si tratta del sistema satellitare Quixa che consente di contattare rapidamente i soccorsi in caso di necessità o di rintracciare l’auto in caso di furto grazie alla geo-localizzazione, al vivavoce e al tasto di emergenza integrato. Permette, inoltre, alla centrale operativa di intervenire anche se l’automobilista non è in grado di rispondere, verificandone con esattezza la posizione. In più consente uno sconto sulla garanzia responsabilità civile e la possibilità di ottenere una riduzione del premio al rinnovo fino a 30 euro, sulla base dello stile di guida e dei chilometri percorsi.

Notizia stampata dal sito http://www.latuamilano.com il 22/10/2021 alle 16:06:21