Giovanni Raspini: tante preziose novitÓ dallo stile unico e distintivo.

Data notizia: 08/09/2016

Un inverno 2016-17 all'insegna della creazione e della novità assoluta per Giovanni Raspini. Oltre la nuova linea Gioielli, declinata nelle collezioni Bambù e Intrecci, quest'anno il brand toscano propone finalmente la linea Uomo, realizzando gioielli innovativi, dallo stile inconfondibile.



Bambù, realizzato sia in fusione che in elettroformatura, è un classico del gioiello femminile, ma da sempre anche uno dei cavalli di battaglia del brand Giovanni Raspini. Gli elementi del bambù assumono qui le forme di un nuovo gioiello dal chiaroscuro molto intenso, ove l'aspetto plastico e la brunitura regalano un'identità unica, per una donna che ama l'oggetto importante e di grande personalità. Una collezione ampia ed articolata, che vanta quattro collane, quattro bracciali, tre anelli, due orecchini e un pendente.



La collezione Intrecci viene realizzata completamente in fusione, citando l'eleganza del filo d'argento intrecciato e saldato a mano. La finitura rodiata garantisce al gioiello una grande luminosità, riflessa dagli elementi voluminosi, ma anche estremamente leggeri. Una creazione al confine fra figurativo e astratto, con le forme irregolari che suggeriscono un mondo fatto di sensibilità, emozione, quasi organico. Un gioiello che mantiene però il fil-rouge col mood di Giovanni Raspini e che propone ben quattro pendenti, due collane, un bracciale e due orecchini.



Eccoci finalmente alla linea Uomo, dedicata a chi ama la bellezza della semplicità e la forza della materia. Tutto nasce dall'abbinamento del decoro in argento brunito col cuoio nero, elemento naturale estremamente duttile e indossabile in ogni occasione. Una ricerca dell'essenziale. Una funzionalità immediata, grazie al doppio giro del cuoio che si chiude semplicemente con una calamita. Otto decori, tutti nella tradizione del marchio Giovanni Raspini: leopardo, coccodrillo, ancora, aquila, teschi, tribale, pelle di razza e pelle di coccodrillo.



La linea Uomo propone anche altri sei bracciali e quattro anelli tutti in argento. I primi realizzati in moduli snodati di argento brunito: la qualità classica di Giovanni Raspini declinata però in forme estremamente lineari ed essenziali. Bracciali rigorosi e leggeri nei decori ancore, croci, teschi, pelle di leopardo, pelle di serpente e galuchat. Gli anelli dichiarano una pregevole regolarità della forma, evidenziando l'elemento decorativo intorno alla fascia cilindrica.



Le creazioni in argento di Giovanni Raspini: bellezza che emoziona, ovvero il lusso necessario che nasce dal cuore della Toscana.

Notizia stampata dal sito http://www.latuamilano.com il 12/12/2019 alle 16:46:00