Bere moderato? Anche con uno “Sbagliato” si può.

Data notizia: 16/06/2016

La più spettacolare delle terrazze milanesi, Duomo 21 e la storica azienda Fabbri, quella “dell’Amarena”, si sono unite per presentare nuovissime specialità to-drink, fra cui anche un cocktail low alcohol affettuoso omaggio alla città: Lo sbaglio dell’Ambrös.



Lo ha creato una donna, anzi una barlady star della miscelazione “in rosa”, Cinzia Ferro, Lady Amarena 2015. Si chiama Lo sbaglio dell’Ambrös, è stato ufficialmente presentato per la prima volta mercoledi' 16 giugno 2016 presso Duomo 21 e rievoca il famoso Negroni Sbagliato, nato proprio a Milano al mitico Bar Basso negli anni Sessanta.



Lo sbaglio dell’Ambrös è una ricetta low alcohol – a base di cedrata Fabbri, bitter, spuma nera, prosecco e una deliziosa aria di chinotto Fabbri – che richiamandosi a uno dei cocktail più famosi al mondo vuole proporne una versione light in cui si mescolano anche fantasia e un tocco di romantico spirito femminile.



Le altre due novità sono state ideate dai bartender Paolo Rovellini, resident barman di Duomo 21, e Gianpaolo Posata del team Fabbri 1905 a BarItalia. Paolo Rovellini firma Briscola, un cocktail che “gioca” con i suoi ingredienti: vermouth, soda aromatizzata al Bitter Fabbri, prosecco e Velluto di Fiori e Bacche di Sambuco Fabbri.



A Posata, si deve invece Stocchetto Goes to Bangkok, ispirato a un immaginario viaggio a Est che mesce sapientemente vermouth, bitter, ginger beer, prosecco e un caviale di Chai Fabbri.



Lo sbaglio dell’Ambrös, Briscola, e Stocchetto Goes to Bangkok sono tre nuovissimi cocktail che è possibile assaggiare in esclusiva presso Duomo 21 accanto ad altri drink, tra cui anche re-interpretazioni di grandi classici. Da un must come Amarena Amore Mio, a base di Amarena Fabbri e prosecco, all’AmarenaMojito, che “tinge” di rosso-Amarena l’intramontabile cocktail cubano. Fino all’AmarenaSpritz, versione all’Amarena del famosissimo aperitivo nato nel Triveneto, alla Caipiroska Passion Fruit Zero Alcol, variazione sul tema analcolica di uno dei drink più popolari, e al Bellinoska, creato con lime, zucchero di canna, vodka, prosecco e sciroppo di Pesca bianca Fabbri.



«Duomo21 è un luogo internazionale, con un lounge bar ed una terrazza esclusiva con vista sulla magnifica Piazza Duomo, al civico 21. Siamo felici oggi di presentare qui una filosofia del buon bere, con attenzione, con un prodotto come Amarena Fabbri 1905» commenta Alessandro Rosso, proprietario di Duomo21 e TownHouse Hotels.

Notizia stampata dal sito http://www.latuamilano.com il 27/10/2020 alle 22:37:00