Presentata a Milano la 51 edizione di Marmomacc.

Data notizia: 15/06/2016

Presentata nella prestigiosa cornice della Terrazza Martini, la 51ª edizione di Marmomacc: il più importante salone a livello mondiale per il settore di marmi, graniti, tecnologie di lavorazione, design e formazione che si terrà alla Fiera di Verona dal 28 settembre all’1 ottobre 2016.



“Marmomacc oggi rappresenta l’appuntamento fieristico internazionale di riferimento per gli operatori della filiera della pietra naturale – spiega Maurizio Danese, presidente di Veronafiere –. Grazie anche al valore aggiunto del distretto del marmo di Verona abbiamo creato negli anni una piattaforma fieristica di promozione a servizio dell’interscambio lapideo globale. Si tratta di un mercato che ha un giro d’affari mondiale che supera i 23 miliardi di euro e che vede da sempre ai primi posti l’Italia, con 3,2 miliardi di esportazioni nel 2015”.



Questa edizione di Marmomacc si preannuncia in veste rinnovata con un maggior numero di espositori, piu' internazionalità, ulteriori occasioni di business e nuovi eventi dedicati alla cultura del prodotto lapideo.



E’ dunque all’insegna della crescita, ad iniziare dallo sviluppo delle aree espositive che superano i 78mila metri quadrati, grazie ai 2mila metri quadri in più all’interno del padiglione 10, ampliato e attrezzato: un investimento di Veronafiere che ha consentito di far fronte alla lista d’attesa di aziende partecipanti.



L’edizione di Marmomacc 2016 parte dal successo di quella del 50° che, l’anno scorso, ha registrato 1.524  espositori, dei quali 936 esteri da 55 nazioni, e 67mila  mila operatori specializzati, il 3% in più rispetto al 2014.



Da segnalare Archmarathon, la rassegna di architettura che riunisce 42 studi di progettazione, con l’istituzione del nuovo premio “Stone Award”. Novità anche il riconoscimento “Icon Award”, per individuare tra le opere esposte nel padiglione 1 quella che sarà l’immagine della campagna di Marmomacc 2017.



Per il quinto anno, poi, va in scena Marmomacc & the City, che porta nelle vie e nei cortili del centro storico di Verona le opere e installazioni in pietra realizzate delle aziende, con un vero e proprio percorso espositivo a cielo aperto che esalta versatilità e bellezza del prodotto litico. Ritorna, infine, anche il 10° Best Communicator Award: premio di Marmomacc alla cura e all’originalità dell’allestimento fieristico delle aziende espositrici.

Notizia stampata dal sito http://www.latuamilano.com il 27/10/2020 alle 21:21:26