Anteprima A/I 2016 STEFANEL: Bohemian Rapsody.

Data notizia: 11/04/2016

Il guardaroba casual-chic firmato Stefanel nella collezione Autunno/Inverno 2016/17  si arricchisce di un tocco bohemien che trae ispirazione dai profumi e dalle fantasie d’oriente. E’ il ritorno alla voglia di sognare in grande, di raggiungere spazi lontani, apprezzando la bellezza in ogni sua forma.



Le silhouette sono morbide e allungate, mentre le stampe floreali danno una connotazione romantica agli abiti lunghi stile gipsy, alle maxi gonne e alle maglie preziose. Lo stile è rilassato, i materiali accostati in un gioco sapiente tra la femminilità dei tessuti leggeri e la struttura compatta dei tessuti dal sapore maschile. 

Dettagli in pizzo, ricami intarsiati e micro geometrie fanno da leitmotiv dell’intera collezione. Ricchi jacquard floreali impreziosiscono la maglieria, da sempre protagonista indiscussa delle collezioni STEFANEL, che si tinge dei toni caldi del burgundy e del ruggine. I filati spaziano dalle finezze più sottili a quelle tricot, mantenendo sempre un peso leggero, grazie ad uno studio sapiente delle forme e dei volumi.



Il denim si rinnova nel concept e nelle silhouette e completa gli outfit, così come la seta che ritroviamo nelle camicie e nei pantaloni stampa pigiama.



MUST HAVE: l’abito lungo gipsy in mohair con fiori ricamati ad intarsio, il morbido cappotto di maglia, impreziosito da jacquard floreali, il gilet di maglia a punto pelliccia da portare over in perfetto stile slouchy oppure allacciato in vita. 



La palette di colori rispecchia lo stile bohemien e si adatta alla stagione privilegiando i toni caldi e naturali della terra, quali il burgundy, il ruggine, il verdone, il marrone scuro e il bronzo, addolciti dalle nuance delicate del crema, del cammello e dell’azzurro.



Gli accessori, coordinati ai look di collezione, presentano forme contemporanee e versatili: ankle boots dal tacco chunky, flats in velluto arricchite da elementi di decoro e la décolleté Mary Jane d’ispirazione d’antan.

Notizia stampata dal sito http://www.latuamilano.com il 20/10/2019 alle 11:34:03