Anteprima F/W 16-17: Lamberto Losani Cashmere evoca fiabesche atmosfere artiche.

Data notizia: 16/03/2016

Per l’Autunno/ Inverno 2016-17, Lamberto Losani veste la sua donna dei colori e delle texture dei paesaggi nordici, ispirandosi ad un mondo delicato e magico che rievoca una fiaba invernale. Le superfici ricoperte di neve creano atmosfere fredde che sfumano nei rosati dei tramonti e delle albe, ricreando un senso di romanticismo e di dolce pacatezza.



I capi della collezione riproducono il contrasto tra le superfici lisce e quelle frastagliate dei ghiacciai, grazie all’accostamento di materiali diversi e alla lavorazione della maglia, che si fa tridimensionale e fortemente materica.

L’alternanza tra le distese piatte e l’irregolarità di ghiacciai e iceberg dà vita ad uno scenario in costante movimento, che il brand reinterpreta negli intrecci e nelle traforature del cashmere, i punti si intrecciano con lavorazioni innovative che richiamano la granulosità del terreno e la diversità del paesaggio. Il risultato finale sono pezzi unici, interamente realizzati in Italia, dove filati irregolari, o la maglia cardata, raccontano una nuova identità del brand, affiancandosi abilmente ai capi classici, i pezzi iconici aziendali. Tutto è morbido, caldo e avvolgente, in perfetto equilibrio tra comfort ed eleganza che da sempre contraddistinguono lo stile di Lamberto Losani Cashmere.



Completano il look camicie sofisticate e sensuali dai colori tenui e discreti, dove le tinte si accostano sapientemente alle pieghe scivolose della seta. Il woman’s wear si arricchisce di pantaloni dal taglio sobrio, cardigans e poncho ispirati agli avvolgenti modelli di lana scandinavi, le cui pigmentazioni si alternano tra impronte wild e il soft modern appeal del look futuristico e contemporaneo.



I colori variano dai riflessi chiari delle superfici innevate alle sfumature del tramonto, per immergersi nelle tonalità più intense dell’oceano; spazio quindi al bianco e alle sue sfumature di ghiacciai, a quelli marini e rosati dei cieli polari al calar del sole, ammantati da una fredda notte artica che si diffonde con ombre grigie e blu.

Notizia stampata dal sito http://www.latuamilano.com il 04/08/2020 alle 10:49:02