Il cibo degli Dei a Milano: "Salon du Chocolat" 13-15 febbraio

Data notizia: 10/02/2016

Golosi di tutta Milano (e non solo) tenetevi pronti: in città arriva il "Salon du Chocolat". Dopo il successo riscontrato a Londra, Parigi, New York e Londra, Milano diventerà la capitale mondiale del cioccolato, con la prima edizione italiana del "Salon du Chocolat" che si terrà dal 13 al 15 febbraio 2016 al 'The mall', nella futuristica area di Porta Nuova.



L'assessore alle Attività produttive Franco D'Alfonso, il curatore dell'edizione milanese dell'iniziativa, Pietro Cerratani, e Davide Comaschi, vincitore nel 2013 del 'World chocolate masters' hanno anticipato le svariate iniziative che si svolgeranno durante questi tre giorni, durante una conferenza stampa tenutasi mercoledi' 10 febbraio a Palazzo Marino.



Tre giorni di showcooking, fashion, eventi per famiglie e innamorati, sensorialità e shopping per celebrare l’universo del cioccolato. Presenti i più grandi Chef italiani: Iginio Massari, Gino Fabbri, Davide Comaschi, Andrea Provenzani, Lorenzo Lavezzari e alcuni Chef Ambassador dell’Associazione culturale Maestro Martino presieduta da Carlo Cracco.



"E' una grande occasione per noi e direi che era ora - ha detto Davide Comaschi - siamo sempre in grado di dimostrare quello che il nostro Paese può dare a noi e non soltanto. E' una grande occasione per tutti e speriamo di dare il meglio in questa occasione".



La manifestazione si inaugura alla vigilia di San Valentino e, in occasione della festa, una statua di Cupido in cioccolato di tre metri accoglierà i visitatori: un motivo in più per lasciarsi tentare dal “cibo degli dèi”.



Nella capitale italiana della moda non poteva mancare un evento che unisse la spettacolarità della sfilata al gusto del cioccolato. Durante il “Chocolate Fashion Show” sfileranno dodici abiti a base di cioccolato creati dai giovani stilisti del NABA Fashion and Textile Design. La sfilata, intitolata “A gift from the sky”, aprirà di fatto il Salone alla stampa nella serata di venerdì 12 febbraio e verrà replicata nelle giornate di sabato e domenica, mentre gli abiti verranno esposti durante i tre giorni di apertura al pubblico. Ad aiutare i giovani stilisti nella realizzazione degli abiti vi saranno i maitres chocolatier dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, capaci di trasformare il cioccolato in un’infinità di modi e sfumature. Gli stessi maestri avranno un ruolo importante e spettacolare in quanto protagonisti di esibizioni, showcooking e masterclass.



Un altro tema sarà la sensorialità del cioccolato: i visitatori potranno vivere degustazioni sensoriali legate al cioccolato e ai suoi migliori abbinamenti. La sensorialità sarà altresì stimolata dagli accoppiamenti vini, spiriti, caffè e cioccolati presso il Sensory Bar dove si potrà gustare anche il cocktail ufficiale Salon du Chocolat 2016.



Se il cioccolato è gioia per grandi e bambini non potevano mancare giochi e attività per le famiglie. I professionisti di Kikolle Lab organizzeranno laboratori a tema e intrattenimento in un’ambientazione ispirata al celebre mondo di Willy Wonka nella sua Fabbrica del cioccolato. Per i genitori più attenti ci sarà anche uno sportello informativo curato dal blog Dodiciemezza.com con relatori ed esperti di alimentazione per dare qualche «dritta» su come il presente e il futuro della nostra alimentazione sia «più cacao e meno latte!»



Infine #ChocoShopping, la grande area dedicata allo shopping di qualità, il meglio della produzione nazionale e internazionali delle grandi pasticcerie del mondo.



Per ulteriori informazioni CLICCA QUI

Notizia stampata dal sito http://www.latuamilano.com il 22/10/2021 alle 14:32:53