“Jamaica č arte” - Personale di Federica Berner Ghezzi

Data notizia: 30/11/2015

Inaugura il 3 dicembre 2015  al Bar Jamaica, in Via Brera 32 a Milano, la mostra personale di Federica Berner Ghezzi, dedicata ai maestri di Brera e alle figure che hanno animato nei decenni scorsi la vita artistica e culturale del quartiere milanese.



Vernissage giovedì 3 dicembre alle ore 19.00. In esposizione fino al 17 gennaio 2015. 



L’installazione, costituita da ritratti realizzati in fusaggine su garza di cotone, conclude al Jamaica un particolare percorso artistico iniziato con una mostra milanese nel 2006 e approdato negli anni successivi a New York e a Shanghai, per poi ritornare nel cuore di Brera con una performance che vedrà riporre i teli in una teca di vetro.



Il Jamaica, nato come fiaschetteria nel 1911, divenuto con “mamma Lina” e  suo figlio Elio il bar ritrovo preferito di giornalisti, poeti ed artisti e il fulcro della vita artistica e intellettuale milanese, rappresenta quindi una conclusione naturale del tour espositivo di questi ritratti e un palcoscenico ideale per mostrare e raccontare le storie della Milano che fu.



Introdurrà la mostra Salvatore Esposito, artista e docente dell’Accademia e storico frequentatore del locale, mentre Massimo Nava, editorialista del Corriere della Sera, presenterà il libro scritto da Vittorio Ghezzi per accompagnare l’esposizione dei dipinti della moglie.



Il libro intitolato “Ricordi di un posto speciale: Brera, Il Jamaica, l'Accademia e i suoi Maestri” edito da Archinto, raccoglie infatti ricordi e riflessioni su 60 anni di frequentazione del quartiere, degli artisti e dei personaggi, incontrati al Jamaica e per le strade di Brera. Il ricavato della vendita del libro, acquistabile durante la serata, sarà devoluto alla Biblioteca Nazionale Braidense per contribuire al suo mantenimento e restauro.



In anteprima sarà esposto al Jamaica l’ultimo dipinto di Federica, Liù vive a Brera, che rappresenta l’amatissima bassotta che vive con i suoi padroni a pochi passi da via Brera e che nelle sue passeggiate annusa la storia del quartiere.

Notizia stampata dal sito http://www.latuamilano.com il 18/10/2019 alle 22:53:33