Anteprima Chiara Boni La Petite Robe Collezione P/E 2016

Data notizia: 08/11/2015

La Primavera/Estate 2016 La Petite Robe di Chiara Boni è un omaggio al giardino fiabesco della sua infanzia.



Nasce in grembo alla terra una palette di sfumature intense dai toni del lampone a quelli del pesca che insieme esplodono nelle stampe roseto e nelle fioriture print orientali.



Tulli crespi stampati, cedevoli baschine petalo, gonfi boccioli di tessuto che si aprono nel movimento del giromanica e rose mature che introducono la ricchezza delle code. Fioriscono da profondi scolli a cuore le silhouette a sirena che concedono la parola al corpo. Sotto le ampie lunghe gonne, si contrappongono, come steli sinuosi, le linee dei pantaloni e fanno capolino, come pistilli, sensuali costumi monocromo.



Germoglia il seme di un’eleganza classica vissuta con un guizzo di fantastica immaginazione. Il bianco e nero predominano in giochi geometrici di volumi e in regolari pentagrammi di righe, cucite o stampate nella stripestory del pantalone palazzo. La baschina black&white interpreta asimmetrie orlate. Compaiono piccoli colletti abbottonati sulla pelle nuda e giocose rose accessorio.



Si ricompone il revival del classic grazie all’impalpabile delicatezza dei ricami nelle leggere corolle e mantelline che dondolano all’avanzare dei passi. Per le spalle un nodo di romanticismo: il tessuto jersey stretch de Chiara Boni La Petite Robe si stringe in fiocchi dalle soffici ali e si arriccia in una nuove gioiose maniche a sbuffo. Irrompe la pelle con maliziosa seduttività dagli intagli laser, dagli occhielli e dagli anelli delle scollature.

Notizia stampata dal sito http://www.latuamilano.com il 14/10/2019 alle 23:33:50