Anteprima Dana Pisarra P/E 2016: un richiamo alla leggerezza

Data notizia: 01/11/2015

Frutto di una ricerca spasmodica la collezione DANA PISARRA P/E 2016 sviluppa top, canotte, kaftani, abiti lunghi o corti, pantaloni, chemise, bluse, gonne lunghe e corte, maglie e sottovesti che invitano ad essere mostrati ed esibiti.



Non  più  e  non  solo  capi  da  indossare  “sotto”,  bensì  da  poter  esternare.  I  capi sono  il  risultato  di una  continua  sperimentazione,  di  una cura  costante  per  i particolari e per i colori, con un occhio vigile alle tendenze moda, nel rispetto di una manualità artigianale, elemento distintivo dell’Azienda.



Materiali antichi, lavorati con maestria artigianale e con una visione moderna per tagli e modelli suggeriti, sottolineano il connubio perfetto tra passato e presente, in una miscela capace di dar vita a creazioni dallo stile naturale e sofisticato, dove al bianco e al nero si aggiungono varianti colore quali il sabbia, il rosso, il blu ed il rosa.



All’organzino di seta, materiale da sempre identificativo del brand, la nuova PE 2016 propone il lino/cotone, ideato in varie declinazioni.  Abbinato ad un macramè dal motivo floreale ton sur ton o a contrasto, con ricamo su tulle  ed  applicazione  di  fiori  in  raso,  che  ricordano  un  tempo  passato  oppure impreziosito da eleganti  frastagli  in pizzo all over, un vero inno al  lato romantico di ogni donna. Chiffon  di  seta  ornato  da  un  pizzo  macramè  in  tono e  all  over  di  pizzo  ricamato  a cornely con micro paillettes, completano l’offerta che soddisfa le anime femminili più sensuali e esuberanti.



Immancabile  il SILKINI, vero e proprio Must Have delle stagioni estive, proposto in abbinamento ai capi citati sopra; un bikini interamente realizzato in puro organzino di seta, presentato con coppa a triangolo o a fascia, da abbinarsi a slip a vita bassa o con lacci, sia in una variante pulita ed essenziale che  in una proposta più ricercata, dove il ricamo  macramè  o  l’applicazione  del  fiore  di  raso  sono  pensati  in  tono  oppure  in contrasto di colore.

Notizia stampata dal sito http://www.latuamilano.com il 24/10/2021 alle 01:45:19