Alessandro Rosso Group regala un biglietto per expo Antalya 2016

Data notizia: 20/10/2015

Si è tenuta il 20 ottobre 2015 presso l' esclusiva location Duomo 21, la conferenza stampa relativa alla nuova iniziativa di Alessandro Rosso Group che, insieme alla Turchia e a WECCinvita 100.000 italiani al prossimo EXPO ad Antalya nel 2016.



Per promuovere l’Evento, Expo Antalya 2016 ha scelto di collaborare con il World Expo Commissioners Club (WECC) che si occuperà tra l’altro di cercare adesioni tra i Paesi nel mondo interessati a partecipare all’Esposizione di Antalya con un loro Padiglione e di affidare la distribuzione dei biglietti ad Alessandro Rosso Group, già primo rivenditore autorizzato al mondo di Expo Milano 2015, che regalerà un biglietto Expo Antalya 2016 a tutti quelli che, attraverso il suo sito yourwaytoexpo.com, compreranno un biglietto per Expo 2015 dimostrando così di essere "Expo Lovers".  



Il pacchetto proposto per l’iniziativa sarà 1 + 1 + Antalya 2016:



Acquista 1 biglietto open date adulto per Expo 2015, il secondo è in regalo ed in più avrai in regalo 1 biglietto per Expo Antalya 2016



EXPO ANTALYA 2016 - Expo Antalya 2016 si svolgerà tra il 23 aprile e il 30 ottobre 2016. Partendo dalla filosofia "vita verde per le generazioni future", il tema dell'Expo di Antalya è "Fiori e Bambini". Storia, biodiversità, sostenibilità e città verde sono i sotto temi. L'area (1.121 ettari) su cui si svolgerà l'evento presenta zone dove i partecipanti potranno esibire la propria cultura di giardinaggio ed altre aree come ad esempio:



- la Torre Expo che rappresenta l'antica Porta di Adriano dell'era romana, un’importante simbolo di Antalya

- il museo di Agraria sulle Biodiversità della Turchia

- un Centro Congressi per 9.500 persone

- due anfiteatri da 1500 e 5000 persone

- isole con attività dedicate ai bambini

- aree rurali per eventi per famiglie

- terrazze a forma di peonia (simbolo di Expo 2016) - lago, colline, foreste

- ristoranti ispirati all'architettura delle case turche



L'Evento sarà anche un’importante piattaforma internazionale per affrontare i problemi ambientali su scala mondiale come il riscaldamento globale, l'agricoltura ecologica, la conservazione della biodiversità, la sostenibilità e la sicurezza alimentare. Offrirà inoltre la possibilità ai Paesi partecipanti di promuovere se stessi attraverso un giardino internazionale visitato da milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo; giardini internazionali che saranno un investimento promozionale permanente per la città di Antalya, in Turchia.

Notizia stampata dal sito http://www.latuamilano.com il 22/10/2021 alle 15:58:22