Le ricette antiaging della Dott.ssa Chiara Manzi

Data notizia: 07/05/2015

In occasione di TuttoFood ( kermesse internazionale dell'agroalimentare per eccellenza tenutasi a Milano 3-6 maggio 2015) la Dott.ssa Chiara Manzi ha presentato il progetto NON SOLO BUONO creato in collaborazione con le aziende del Gruppo Fini, Conserve della Nonna e Greci Specialità per la Ristorazione. Queste aziende storiche del territorio emiliano hanno creato, in sinergia con la Dott.ssa Chiara Manzi, nuove linee di specialità che uniscono la migliore tradizione della gastronomia italiana alla moderna scienza della nutrizione.



Questa nuova linea di prodotti alimentari comprende pasta fresca, marmellate e sughi. Le preparazioni di queste ricette sono studiate con l’obiettivo di fornire, di volta in volta in relazione ai loro ingredienti e ai loro abbinamenti, piu' nutrienti positivi quali fibra, vitamine, minerali, antiossidanti, e molecole bioattivie limitando calorie, grassi, sale e zuccheri semplici.



La Dott.ssa Chiara Manzi, massimo esperto in Europa in Culinary Nutrition ( branca della nutrizione applicata alla cucina) è fondatrice di Art joins Nutrition Academy e Presidente dell’ Associazione per la Sicurezza Nutrizionale in cucina.



Per cucinare in modo salutare non è sufficiente scegliere ingredienti di qualità: è infatti indispensabile conoscere come le proprietà nutrizionali dei cibi cambino a seconda delle preparazioni, dei metodi di cottura e degli abbinamenti, e quali siano le giuste dosi per ottenere benefici ed evitare danni per la salute.



È proprio in questa direzione dunque che si muove la Dott.ssa Chiara Manzi, dietista capace di trasformare i piatti piu'  golosi della cucina italiana in elisir di lunga vita.



La Culinary nutrition della Dott.ssa Chiara Manzi si basa su 7 principi fondamentali:



More&Less – Una cucina con più vitamine, minerali, antiossidanti, fibre e con meno calorie, grassi, zuccheri e sale.

Giuste quantità – Tutti gli ingredienti sono concessi, ma nelle giuste quantità. E’ vietato vietare.

Gusto – Non solo i piatti devono essere buoni, ma addirittura più golosi di quelli “convenzionali”

Tradizione – Ogni ricetta, anche la più calorica, può diventare un piatto salutare e anti-aging, basta saperlo trasformare

Metodi di cottura – Al bando cotture che danneggiano gli alimenti, via libera alle cotture salutari, mediate anche dalle nuove tecnologie

Varietà – E’ importante gustare ogni giorno piatti diversi. Chi cura la propria salute spesso mangia sempre gli stessi piatti.

Giusti abbinamenti – Un alimento salutare, se abbinato nel modo sbagliato perde le sue proprietà e può arrivare anche a far male. Un esempio? Mangiando le carote senza grassi i carotenoidi non vengono assimilati.



I 7 principi fondamentali della Culinary nutrition sono presentati e messi in pratica in oltre 50 gustosi piatti  nell' ultimo nuovo libro della Dott.ssa Chiara Manzi " ANTIAGING con gusto" ed. Sperling & Kupfer. Un vero e proprio manuale, che spiega in maniera semplice e chiara il metodo per trasformare qualsiasi ricetta, anche la più calorica, in un piatto che non solo non fa male, ma che apporta reali benefici alla salute.



"ANTIAGING con gusto" insegna un nuovo modello di cucina che consente di vivere più a lungo ed in salute senza rinunciare ai piaceri della tavola, tutto questo senza tradire la tradizione e gli ingredienti di base.

 

...perchè ad ogni Compleanno si possano ricevere auguri di "Buon Toglianno"!



Scopri di più su www.cucinaevolution.it ; http://academy.cucinaevolution.it/ ;  

http://www.sicurezzanutrizionale.org/

Notizia stampata dal sito http://www.latuamilano.com il 26/02/2024 alle 19:19:33