Design 3.0: inizia l’era hi-tech dell’arredo.

Data notizia: 10/04/2015

Con l’app Augmented Furniture i produttori di arredamento entrano nelle case dei consumatori con i loro mobili virtuali.



Starà bene quel divano rosso a due posti nel mio soggiorno? Lo preferisco nella versione nera? Per rispondere a questi e tanti altri dubbi nasce la nuovissima App AF (Augmented Furniture), che consente ai consumatori finali di vedere a 3 dimensioni complementi d’arredo e mobili inseriti in un punto della propria casa (o dello studio).



E’ stata sviluppata da Realmore™*, la sezione dell’azienda di comunicazione a 360° Equent**, che vanta già una forte esperienza nelle soluzioni di realtà aumentata in 3D, iniziata nel 2009 quando ben poche aziende se ne interessavano. Da allora Equent ha investito in Realmore oltre 200 mila euro.



Con l’App AF la realtà aumentata diventa qualcosa di utile e non semplicemente d’effetto.



Sviluppando l’App AF, Realmore™ si è proposta di valorizzare la produzione made in Italy, molto importante e internazionalmente apprezzata nel mondo dell’arredamento e del design, offrendo anche alle aziende che aderiscono la possibilità di ampliare la geografia del proprio business.



E’ stata infatti studiata come una piattaforma dove le aziende potranno caricare i propri modelli tridimensionali di mobili, complementi di arredo o oggetti di design, che, grazie alla tecnologia della realtà varcheranno i confini nazionali, consentendo ai consumatori finali, ovunque nel mondo, non solo di conoscere i prodotti, ma anche di valutarli nella loro casa in tempo reale.

Notizia stampata dal sito http://www.latuamilano.com il 30/05/2020 alle 16:23:14