Anteprima PE2017 Gazl: avventure acquatiche.

Data notizia: 13/11/2016

Le collezioni Gazèl sono spontanee, fresche, semplici e seducenti. Per la primavera estate 2017, il brand prosegue il suo viaggio e ci accompagna in un universo marino popolato da personaggi e da paesaggi che come in un illustrazione di Moebius, ci mostrano un universo plurale e immaginario.



Quattro i temi che raccontano, attraverso tessuti popeline, canvas, raso di cotone, denim e macramè, paesaggi differenti e fantastici del mare:



Marinai esploratori I marinai esploratori vestono pantaloni ampi, gonne a tubino e trench doppiopetto. Le stampe sono a righe, classiche o più sottili e i ricami per gli abiti sono ton sur ton, Coloratissime e ispirate agli old tattoo le spille in tessuto, che completano il look.



Creature del mare e sirene Come in ogni mare fantastico che si rispetti, anche in quello in cui ci accompagna Gazèl per la primavera estate 2017 è abitato da magiche sirene, dolci stelle marine e strane creature degli abissi. Gli abiti sono fluidi, i pantaloni proposti a coulotte o appena sopra la caviglia e gli spolverini sono da indossare aperti. Le stampe colorate e i tessuti plissettati in tinta unita si muovono come ondine nel blu dei mari.



Mondi sommersi Il tema mondi sommersi si tinge di colori pastello e ricami grafici. Le stampe si sfumano ed arrivano ad un effetto bagnato, come acquerelli appena accennati su maglie svasate, camicie con il taschino e abitini leggerissimi. Le linee seguono ed accompagnano una femminilità romantica.



Abissi Il tema per la sera si tinge dei colori scuri degli abissi.Le micro stampe in profondo blu o con accenti di oro e gradazioni di rosso scuro, vestono di volumi fluidi le calde sere estive. Le tuniche si propongono con micro e macro stampe abbinate e impreziosite da perline ricamate.I pois richiamano gli oblò dei sottomarini e le texture si fanno più materiche per pantaloni slim, abiti lunghi e giacche.



Gli accessori accompagnano i quattro temi e ne seguono le ispirazioni, completando questo viaggio estivo.

Notizia stampata dal sito http://www.latuamilano.com il 20/10/2020 alle 08:33:00